Sintesi dei laboratori del seminario di Caltanissetta del 5 e 6 settembre 2019

 

Dall’osservazione dei satelliti artificiali alla scoperta delle leggi di Keplero

Lucia Dragotto, Alessandro Iscra, Maria Serra

Intorno alla Terra orbitano migliaia di satelliti artificiali, alcuni dei quali sono visibili anche ad occhio nudo fino a poche ore dopo il tramonto o prima dell’alba; fra questi spicca la International Space Station (ISS), visibilissima anche dai cieli delle città più illuminate. Le numerose applicazioni scaricabili gratuitamente per il tracking dei satelliti permettono di predirne la posizione, di effettuare interessanti co-osservazioni fra gruppi di studenti da nazioni diverse, di tracciare su carta millimetrata la traiettoria dei satelliti scoprendo così le tre leggi di Keplero. Il laboratorio illustrerà come utilizzare alcune applicazioni di tracking per realizzare queste stimolanti attività.

 

Scienza in cucina

Alessia Broggi, Donata Cirone, Maria Grazia Furinghetti, Giorgio Haeusermann

Quanta scienza c’è in cucina! Calore, reazioni chimiche, elettricità, pressione: entrare in cucina è come entrare in un laboratorio di scienze. Ad esempio, in cucina la temperatura e la pressione raggiungono valori molto più alti che in altre parti della casa. Con gli elettrodomestici trasformiamo l’energia e usiamo le leggi del moto. Come? Nel laboratorio mostreremo diversi esperimenti di fisica e chimica che corrispondono alle azioni che facciamo quando entriamo in cucina.

 

Equilibrio e leve

Laura Francesio, Niviana Grizi, Romana Romagnoli

Utilizziamo giochi, oggetti del quotidiano e il nostro corpo per scoprire i misteri dell’equilibrio e il
funzionamento delle leve in un’ottica di didattica verticale
La scatola magica, la palla birichina, l’orsetto sulla fune e altre attività giocose sorprenderanno gli alunni e li guideranno nella scoperta dei concetti fondamentali dell’equilibrio.
Forbici, schiaccianoci, pinze, gambe, braccia, piedi consentiranno di sperimentare come funziona la leva che ti solLEVA.

 

La magia del magnetismo

Ernesta De Masi, Tamara Arseni

Svelare i segreti del supereroe Magneto, noto come “signore del magnetismo”, comprendere l’applicazione di alcuni suoi poteri con le leggi fisiche, rappresenta un approccio accattivante al magnetismo. Quanta fisica nei poteri del supereroe? Ma che cos’è il magnetismo? Cosa sono i magneti? Come possiamo utilizzare le forze magnetiche? Sono le prime semplici domande per iniziare a esplorare il fenomeno. Indagare il campo magnetico, osservare le sue linee di forza, esplorare la magnetizzazione, sono passaggi necessari per comprendere anche il magnetismo naturale terrestre e il funzionamento della bussola. Il percorso è caratterizzato da alcune attività dall’aspetto “magico”, come la levitazione e l’interazione tra fenomeni magnetici e fenomeni elettrici; la metodologia investigativa è alla base di questa esplorazione sul magnetismo.

 

 

 

Precedente Sintesi delle relazioni del seminario di Caltanissetta del 5 e 6 settembre 2019 Successivo Sintesi dello spettacolo del seminario di Caltanissetta del 5 e 6 settembre 2019